Chianciano Terme: gli hotel più popolari >
Toscana: gli hotel più popolari >
    Immerso nelle splendide colline senesi l‘ albergo Astoria vi offre tranquillità, cortesia e familiarità.
    Sorge in area verdeggiante nel centro della zona Termale, a pochi metri dalla fonte Acquasanta.
    La capienza alberghiera dell‘ Astoria è di 84 posti. Le 48 camere mettono a disposizione della nostra gentile clientela uno splendido terrazzino privato ed un raffinato arredamento.
    Tutte le camere sono dotate di telefono diretto, bagno, asciuga capelli, servizi privati nonchè aria condizionata, riscaldamento e tv color.
    L‘albergo Astoria mette a disposizione della propria clientela un Solarium, una favolosa terrazza panoramica, un parcheggio privato ed un campo da bocce.

    Servizi:
    Piscina
    Ad appena 800 mt. dall‘albergo si trovano una piscina olimpionica da 50m, piscina interna da 25m, vasca per tuffi con trampolini e piattaforme, vasca per bambini, animazione e miniclub.
    Palestra
    Appena fuori l‘hotel Astoria trova luogo una palestra dove potrete svolgere attività di aerobica, step, body building e cardiofitness.

    Escursioni
    L‘Albergo Astoria, nel cuore della Val D‘Orcia, organizza escursioni a Montepulciano, Pienza, Siena, Chiusi, San Casciano del Bagni e su tutte le incantevoli colline senesi.
    Benessere
    - Le nuove Terme Sensoriali e i migliori trattamenti benessere.
    - L‘Hotel Astoria è convenzionato con le terme di Chianciano per offrirvi trattamenti viso e corpo, massaggi, tecniche orientali e servizi estetici.
    - Baby Sitter
    Un servizio professionale di baby sitting si prenderà cura dei vostri bambini mentre voi potrete rilassarvi con un trattamento termale o una escursione in montagna.
    - Taxi e noleggio auto e bici
    Per i vostri spostamenti l‘Albergo Astoria ha stretto convenzioni con taxi e società di noleggio auto e bici.

    Dintorni
    - Montepulciano
    La splendida cittadina, che per le sue vestigia artistiche e architettoniche è stata chiamata la “Perla del ’500″ , conserva intatta la sua bellezza. Salendo per i ripidi borghi, il visitatore scoprirà bellissimi palazzi e chiese dove i massimi architetti del Rinascimento trasfusero la loro arte impareggiabile. Da vedere la splendida Piazza Grande, con il Duomo dalla facciata incompleta e il Palazzo Comunale; tutto intorno palazzi rinascimentali.
    Nella valle sottostante il paese, in un panorama indimenticabile, risalta la mole elegante del Tempio di San Biagio. Montepulciano è anche un centro dalla vivacissima attività culturale: tra le manifestazioni più note il “Cantiere Internazionale d‘Arte” e la rappresentazione popolare del “Bruscello”. All‘economia agricola, sempre importantissima, si affianca oggi una spiccata vocazione turistica, che vede una delle componenti più importanti nelle Terme di Montepulciano, in località S.Albino, dove vengono sfruttate le proprietà curative di acque e fanghi.
    distanza: 12 km
    - Pienza
    In origine “Castello di Corsignano”, Pienza prese il nome attuale in onore del Papa Pio II Piccolomini, che ne avviò, nella seconda metà del ’400 la ristrutturazione con la quale si tendeva a concretizzare l‘immagine utopica di città ideale. Tutto il borgo è un piccolo gioiello da vedere, ma in particolare bisogna soffermarsi nel Duomo, che raccoglie oper di Giovanni di Paolo, Matteo di Giovanni del Vecchietta, di Sano di Pietro; vi è pure un altare marmoreo attribuito al Rossellino, l‘architetto che ebbe da Papa Pio II l‘incarico di ridisegnare la città.
    Adiacente al Duomo vi è il “Museo Diocesano”, dov‘è possibile ammirare opere della scuola del Sodoma e di Sano di Pietro, arazzi fiamminghi del ’400 e ’500. A pochi metri è invece il bellissimo Palazzo Piccolomini, edificato su disegno del Bronzino e del Beccafumi. A valle del paese si sviluppa il paesaggio incantevole del “Parco Artistico Naturale e Culturale della Val d‘Orcia”, con calanchi, campi ondulati e le famose balze cretacee.
    distanza: 22 km
    - San Casciano dei Bagni
    Questo piccolo centro, posto nell‘estremo sud della provincia di Siena, ai confini con Umbria e Lazio era già noto in epoca medievale e al visitatore d‘oggi appare proprio come un borgo tipicamente medievale dominato dal massiccio torrione quadrato di Palazzo Bologna. Da visitare è il centro storico, caratteristico impianto di colle, con le stradine, i vicoli e le piazzette; fuori del centro storico, in prossimità delle Terme, molto interessante è la Chiesa Basilicale, che risale all‘anno mille.
    Ma se San Casciano, immersa in una natura lussureggiante ed incontaminata, è meta di visitatori che prediligono l‘agriturismo come tipo di villeggiatura, non bisogna dimenticare che una gran parte dei turisti viene qui per fare cure termali come terapie inalatorie, bagni e fanghi. A pochi chilometri c‘è la piccola frazione di Celle sul Rigo, con la maestosa torre duecentesca ed un panorama indimenticabile. Per il turista che visiterà questi luoghi sarà assolutamente obbligatorio assaggiare i tipici prodotti locali.
    distanza: 32 km
    - Chiusi
    Già importantissima in epoca etrusca, Chiusi visse il suo periodo di massimo splendore all‘epoca del leggendario Re Porsenna. Importantissimi reperti frutto di scavi archeologici che proseguono con successo anche attualmente, sono visibili presso il “Museo Archeologico Nazionale Etrusco”. Di fronte a questo c‘è il Duomo, già esistente nel XII secolo e trasformato nel 1585; adiacente all‘edificio è stato istituito negli anni ’30 il “Museo della Cattedrale”, che custodisce importanti reperti tra cui dei preziosi messali miniati.
    Nel territorio sono state anche riportate alla luce delle tombe etrusche come quella della Pellegrina, quella della Scimmia, del Leone, quella della Pania e numerosissime altre. Il cristianesimo si diffuse in questi luoghi molto rapidamente; ne sono prova le Catacombe di Santa Mustiola e di Santa Caterina. Oltre alle catacombe è visitabile il cosiddetto “labirinto di Porsenna”, consistente in un intricato sistema di cunnicoli sotterranei, che porta alla Cisterna risalente al I secolo d.C.. Per tutto questo, ma anche per le notevoli attrattive naturali, Chiusi sta sviluppando la propria vocazione turistica. Un importante richiamo è costituito dal lago di Chiusi, a valle della città, tranquillo specchio d‘acqua dov‘è possibile fare pesca sportiva.
    distanza: 14 km
    - Siena
    Dove la tradizione ha il sapore dell‘attualità. Siena è un percorso che unisce passato e futuro: a pochi passi dallo Spedale del Santa Maria della Scala, oggi sede di un importante centro culturale, in una sede rinascimentale, si trova il Centro d‘Arte Contemporanea Palazzo della Papesse.
    La ricchezza dei musei senesi sa offrire i sogni trecenteschi di Duccio di Boninsegna e la ricca scuola senese che da lui prese a svilupparsi e ancora le opere di Iacopo della Quercia, Francesco di Giorgio, Beccafumi, Sodoma. Una ricchezza che appartiene a tutto il territorio.
    Colori, folla, grida festose, una piazza coperta di tufo, dieci cavalli montati a pelo da altrettanti fantini per una corsa che dura pochi secondi.
    Questo è il Palio per coloro che lo vedono per la prima volta. Per i senesi è la vita, la passione, la storia. E‘ il miracolo di un gioco che diventa vita vera, dove c‘è posto per la gioia e per il dolore, per il coraggio e gli intrighi, per la lealtà e il tradimento.
    Un‘eredità medievale che il 2 luglio e il 16 agosto sconvolge la vita di Siena ed ogni volta diventa catarsi cittadina.
    distanza: 50 km
    - Firenze
    Firenze è famosa in tutto il mondo per le sue bellezze uniche. Il centro storico è ricco di musei, chiese e palazzi costruiti tra il XIV e XVI secolo quando in italia era forte la presenza del movimento culturale, artistico e letterario che ha cambiato il pensiero ed i costumi di tutta l‘Italia: il Rinascimento. Firenze è stata per molti anni la culla della cultura e dell‘arte: qui sono nati, hanno vissuto e hanno lavorato molti tra i più grandi artisti appartenenti a questo movimento.Firenze è sinonimo di abbondanza e ricchezza artistica; durante il medioevo ed il rinascimento, sotto la spinta della famiglia dei Medici, diventò un‘importante città economica, culturale e artistica. Il patrimonio artistico è tra i più importanti del mondo ed il centro storico della città è stato dichiarato dall‘UNESCO patrimonio dell‘Umanità.
    Firenze non è solo arte e musei. In città il divertimento non finisce mai: teatri, cinema, discoteche e pub si animano di vita per tutta la notte. La tradizione teatrale fiorentina è sempre stata notevole, basti nominare il famoso Maggio Musicale Fiorentino che attira in città anche personaggi famosi.
    I cinema fiorentini si alternano tra moderne ed attrezzate sale e multisala e piccoli cinema indipendenti.
    distanza: 120 km
    - Roma
    “Roma caput mundi”. In tre parole è racchiusa l‘intrinseca grandezza della capitale di uno Stato che fu capitale del mondo conosciuto. La storia la pervade, l‘antica gloria è ancora lì, tra le rovine di un teatro e il capitello di una colonna distrattamente adagiato sul ciglio di una strada. La Roma antica e quella contemporanea si tuffano e si fondono l‘una nell‘altra, alternandosi da una strada ad un vicolo, da un largo ad una piazza. La magnificenza del Colosseo lascia senza fiato chiunque vi si trovi ai piedi. Sfiorando gli enormi mattoni di pietra, la fantasia non fatica a figurarsi centurioni di ronda e gladiatori in battaglia o a sentire lo scalpitio dei cavalli di traino alle bighe.
    Attraversando la città con qualunque mezzo si ha la continua sensazione di balzare tra i secoli, di essere lì dove la storia si è compiuta. Neppure il visitatore più distratto potrebbe ignorare cotanto omaggio all‘archeologia, all‘arte, alla cultura.
    distanza: 150 km
    - Perugia
    L‘acropoli costituisce uno stupendo insieme di arte e architettura: stupende piazze, maestosi palazzi, stradine e vicoli medievali, Perugia è un gioiello da scoprire e visitare. Sono stati trovati numerosi reperti che testimoniano come la zona fosse abitata sin da tempi preistorici, tuttavia sotto il dominio etrusco arrivò ad essere una lucumonia, distretto amministrativo etrusco. Attraversando la campagna perugina ci si imbatte in borghi, castelli, abbazie ed altri tesori testimonianza di un‘antica cultura.
    Le manifestazioni di maggiore interesse promesse dalla città sono Umbria Jazz ed Eurochocolate.
    distanza: 70 km
    La struttura è aperta nei mesi contrassegnati da sfondo verde
    G
    F
    M
    A
    M
    G
    L
    A
    S
    O
    N
    D
    Caratteristiche principali
    Letti 84
    Camere con bagno 48
    ristrutturato 2010
    Vista Panoramica
    In Zona Tranquilla
    In semicentro
    Servizi in camera
    Aria condizionata
    Wifi (gratis)
    TV DTT
    Telefono
    Cassaforte
    Riscaldamento
    Servizio
    Frigorifero
    Phon
    Servizi aggiuntivi
    Carte credito
    Parcheggio
    Servizio navetta
    Deposito sci
    Biciclette
    Animazione
    Servizi nei locali comuni
    Riscaldamento
    Aria condizionata
    Ascensore
    Bar
    Ristorante
    Cucina tipica
    Cucina vegetariana
    Cucina dietetica
    Sala TV
    Sala giochi
    Sala giochi bambini
    Sala lettura
    Pianobar
    Wifi (gratis)
    Lingue parlate alla reception
    Inglese
    Francese
    Spagnolo


    Richiedi preventivo - Info
    Tempo di caricamento della pagina: 0.04 sec.